Vis à Vis Fuoriluogo 24 – esito open call – Laura Guastini

Anche quest’anno ci siamo! Vis à Vis Fuoriluogo ha selezionato l’artista Laura Guastini (Pistoia, 1994) per la prossima edizione della residenza artistica. Con VIS à VIS FUORILUOGO, progetto nato nel 2012, l’Associazione LIMITI INCHIUSI Arte Contemporanea mette a disposizione della comunità di Lucito, per il terzo anno consecutivo, il proprio programma di residenze per artisti.Il

Vis à Vis Fuoriluogo 23 – Aischa Gianna Muller / Legarsi a una stella futura (Lucito, CB)

à Vis – Fuoriluogo 23 / 2020Artists in Residence Project Lucito (CB) . Aischa Gianna Müller . Legarsi a una stella futuraCastelbottaccio (CB) . Victoria DeBlassie Ferro bacchiato / Sfrangi Pane – Sfrangi Panni; Connor Maley / Fiori, fantasmi e piccioli Limiti inchiusi arte contemporanea cura di Matteo Innocentiagosto 2020 / ottobre 2020 Regione Molise

Vis à Vis Fuoriluogo 22 – Marina Arienzale – In Germani il pane non esiste

Marina Arienzale con l’installazione In Germania il pane non esiste costruisce un racconto collettivo di Roccavivara in una duplice modalità.Una traccia audio che raccoglie i dialoghi avuti con gli abitanti del paese nel corso dei giorni di residenza – insieme di memorie, impressioni, valutazioni sulla situazione presente e immaginazioni sul futuro – viene riprodotta in

VIS à VIS – Fuoriluogo 21 – Roberto Memoli – Some events and phenomena

VIS à VIS – Fuoriluogo 21 Artists in Residence Project a cura di Silvia Valente MAFALDA (CB) _ artista in residenza _ ROBERTO MEMOLI Some events and phenomena a cura di Matteo Innocenti La storia di Mafalda ha origini remote; i primi insediamenti all’inizio dell’era cristiana divennero consistenti dopo il Mille, seguiti da secoli di feudalesimo e signoria che

Limiti Inchiusi | Intervista con Paolo Borrelli e Fausto Colavecchia

Attiva da oltre un ventennio e con base in Molise l’associazione Limiti Inchiusi ha sviluppato una serie di progetti d’interrelazione tra le particolarità locali e le tendenze complessive dell’arte, con l’obiettivo di vitalizzare le pratiche culturali del territorio – sia nel verso di un accoglimento all’interno che di una diffusione all’esterno. Abbiamo cercato di ripercorrere le tappe