• Carapelli For Art | Premio Arti Visive ottobre 18, 2018

    Carapelli For Art | Premio Arti Visive Al via il concorso dedicato ai 125 anni di Carapelli. Con la collaborazione delle Accademia di Belle Arti di BRERA, di FIRENZE, di ROMA e di LECCE, l’azienda invita i giovani artisti italiani, con un montepremi di 10.000 €, a dare una lettura contemporanea al tema “Carapelli For Art: maestria, tradizione e qualità” I PREMI: categoria «accademia», riservata agli studenti iscritti alle Accademie di Belle Arti ...

    Continua a leggere
  • VIS à VIS – Fuoriluogo 21 – Roberto Memoli – Some events and phenomena settembre 16, 2018

    VIS à VIS – Fuoriluogo 21 Artists in Residence Project a cura di Silvia Valente MAFALDA (CB) _ artista in residenza _ ROBERTO MEMOLI Some events and phenomena a cura di Matteo Innocenti La storia di Mafalda ha origini remote; i primi insediamenti all’inizio dell’era cristiana divennero consistenti dopo il Mille, seguiti da secoli di feudalesimo e signoria che hanno conformato il territorio, in prevalenza agricolo, e la sua struttura sociale fino al periodo recente. In questo lungo corso c’è stato un passaggio che sembra aver ...

    Continua a leggere
  • A certain identity. Un dialogo giugno 2, 2018

    Il dialogo è iniziato circa un anno fa. In un caffè di Firenze parlando con Alesia e Yuliya che vengono da Minsk in Bielorussa e da alcuni anni frequentano l’Italia. Notavamo come in quel periodo (e certo vale tuttora), pur in un contesto “globale” ritornassero idee e sentimenti assertivi di un’identità che per sentirsi forte si definiva ad esclusione delle altre. Ci sembrò che questo generasse un evidente controsenso: quale sarebbe infine l’identità “pura” da proteggere e dove si troverebbe? ...

    Continua a leggere
  • Kit di sopravvivenza maggio 25, 2018

      Che cosa sceglieremmo e porteremmo con noi, una volta in viaggio – reale o metaforico che fosse – per ricordare la nostra casa? Per non sentirci stranieri rispetto al mondo? Il seminario mixed media, di cui l’installazione “Kit di sopravvivenza” è la fase finale, mirava ad approfondire alcuni aspetti ...

    Continua a leggere
  • A certain identity – Le Murate. Progetti Arte Contemporanea, Firenze – 5 aprile 2018 marzo 30, 2018

    A certain identity .1 Italia/Lituania Arnas Anskaitis, Ignas Krunglevičius, Andrej Polukord, Ieva Rojūtė A cura di ...

    Continua a leggere
  • Conversation pieces: l’arte in residenza – Galleria Passaggi Pisa marzo 30, 2018

    Sabato 3 Marzo, a partire dalle ore 16:30, la galleria Passaggi Arte Contemporanea, in collaborazione con l’Associazione Multiversum Arte, è lieta di ospitare un incontro sul tema delle residenze d’artista. L’iniziativa fa parte del ciclo di approfondimenti Conversation Pieces e intende condividere, tramite un dialogo aperto, le riflessioni di diversi operatori, artisti e curatori coinvolti a più livelli in esperienze residenziali. Interverranno all’incontro: Paolo Borrelli e Fausto Colavecchia (Limiti Inchiusi – Vis à Vis), Beatrice Oleari e Barbara Oteri (FARE ...

    Continua a leggere
  • Conflict Correspondences – LOCALEDUE, Bologna marzo 28, 2018

    IVÁN CANDEO, Venezuela EVA GIANNAKOPOULOU, Grecia LUCIA NHAMO, Zimbabwe a cura di/curated by MATTEO INNOCENTI 23 marzo – 14 aprile 2018 / March 23 – April 14, 2018 LOCALEDUE, Bologna Conflict Correspondences è un progetto esteso nel tempo che dà traccia della varietà, ricorrenza e persistenza del conflitto in molte aree del mondo. Il conflitto inteso in senso lato, non soltanto come guerra: autoritarismo delle forme politiche, dissesto economico, dissidio civile, estremismo ideologico, mancanza ...

    Continua a leggere
  • Territori di confine – in dialogo con Paolo Parisi marzo 28, 2018

    Matteo Innocenti – Caro Paolo, dopo un periodo di costruzione e condivisione di progetti questo dialogo arriva come un’opportunità di ulteriore riflessione, poiché, certo, abbiamo sempre molto parlato ma senza una specifica necessità di fissare i termini. Adesso che ci siamo, vorrei iniziare dalla pittura. Che è un campo immenso, va da sé, e non potremmo che toccarne qualcosa. Mi scuso ...

    Continua a leggere