• La Sovversione dell’oggetto: intervista con Artext ottobre 31, 2017

    LATO / MOO LA SOVVERSIONE DELL’OGGETTO Albien Alushaj, Andisheh Bagherzadeh, Francesca Catastini, Devid Ciampalini, Golnar Dashti, Maria M. G. Deval, Arbër Elezi, Dania Menafra, Moallaseconda, Matias Reyes, Baldassarre Ruspoli, Studio Lievito. a cura di Matteo Innocenti   Artext – Quale l’intento di questa doppia esposizione che ha come titolo – La sovversione dell’oggetto? Matteo Innocenti – Oltre l’occasione contingente che ha portato a una definizione formale – ...

    Continua a leggere
  • La Sovversione dell’oggetto | MOO – LATO | 14-20 ottobre 2017 ottobre 19, 2017

      LA SOVVERSIONE DELL’OGGETTO SABATO 14 OTTOBRE, 2017 | MOO ORE 19.00 DEVID CIAMPALINI | MOALLASECONDA | BALDASSARRE RUSPOLI VENERDÌ 20 OTTOBRE, 2017 | LATO ORE 19.00 ALBIEN ALUSHAJ | ANDISHEH BAGHERZADEH | FRANCESCA CATASTINI | GOLNAR DASHTI | ARBËR ELEZI | MARIA M. G. DEVAL | DANIA MENAFRA | MATIAS REYES | STUDIO LIEVITO a cura di MATTEO INNOCENTI Gli spazi LATO e MOO presentano un progetto collettivo sul rapporto tra l’opera d’arte e ...

    Continua a leggere
  • Il Respiro delle statue | Vanessa Beecroft VB83 e VB84 ottobre 19, 2017

    Nel programma della X edizione di Firenze Suona Contemporanea, dal titolo Il respiro delle statue, tra gli eventi due performance di Vanessa Beecroft per il cortile di Palazzo Strozzi e per la Sala della Niobe delle Gallerie degli Uffizi – secondo l’intenzione a base della manifestazione di relazionare arte classica e presente, attraverso sperimentazioni e commistioni mediali. La ricerca artistica di Vanessa Beecroft è attraversata per intero da un senso di classicità; il riferimento al classico, in modo particolare alla tradizione rinascimentale italiana, ne ...

    Continua a leggere
  • Limiti Inchiusi | Intervista con Paolo Borrelli e Fausto Colavecchia ottobre 12, 2017

    Attiva da oltre un ventennio e con base in Molise l’associazione Limiti Inchiusi ha sviluppato una serie di progetti d’interrelazione tra le particolarità locali e le tendenze complessive dell’arte, con l’obiettivo di vitalizzare le pratiche culturali del territorio – sia nel verso di un accoglimento all’interno che di una diffusione all’esterno. Abbiamo cercato di ripercorrere le tappe di questa densa storia con gli artisti Paolo Borrelli e Fausto Colavecchia, nucleo ideativo e operativo dell’associazione nella sua forma ...

    Continua a leggere
  • TU35 Expanded – Dibattiti Oxfordiani settembre 19, 2017

    Secondo appuntamento al Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci delle serate a ingresso gratuito dedicate ai dibattiti oxfordiani relativi agli artisti di TU 35 Expanded. Mercoledì 20 Settembre alle ore 18 il dibattito verterà su i seguenti artisti, seguiti dai nomi dei rispettivi oratori: 1) Irene Lupi – Giacomo Bazzani vs Matteo Innocenti 2) Antonio Theo Pini – Giacomo Bazzani vs Matteo Innocenti 3) Andrea Carpita – Matteo Innocenti vs Giacomo Bazzani 4) Antonio Turrisi – Matteo Innocenti ...

    Continua a leggere
  • Simona Paladino / inaugurazione mostra / Vis à Vis – Fuoriluogo 20 settembre 19, 2017

    Vis à Vis – Fuoriluogo 20 Artists in Residence Project Mafalda (CB)   Simona Paladino   “Luogo di concentrazione” – è uno stato di attenzione mentale, una situazione di convergenza, di raggruppamento verso un punto ben preciso: raccolto al centro. L’atto di concentrarsi, del fissare il pensiero con intensità su qualcosa è un’azione privata ...

    Continua a leggere
  • Tatiana Villani / inaugurazione mostra / Vis à Vis – Fuoriluogo 20 agosto 25, 2017

    Vis à Vis – Fuoriluogo 20 Artists in Residence Project San Giuliano del Sannio (CB) Torre dell’Orologio Tatiana Villani Domenica 27 agosto alle ore 18,30 presso la Torre dell’Orologio a San Giuliano del Sannio l’inaugurazione della  mostra conclusiva delle opere realizzate dall’artista in residenza Tatiana Villani. I lavori sono il ...

    Continua a leggere
  • TU35 Expanded – Centro Pecci agosto 23, 2017

    Una mostra accompagnata da numerosi eventi che porterà al Centro Pecci giovani artisti provenienti da Toscana, Umbria, Marche ed Emilia Romagna. La mostra sarà visitabile dal 20 luglio fino al 1 ottobre e vi saranno esposte opere di 25 giovani artisti di cui 20 nominati da addetti ai lavori provenienti dalle regioni coinvolte e 5 selezionati tra coloro che hanno riposto all’open call del Centro Pecci. Durante il periodo della mostra un ricco calendario di eventi: il giovedì performance, il venerdì ...

    Continua a leggere