Carapelli for Art 2021 – i vincitori

Carapelli for Art premia ancora l’arte sul tema della sostenibilità Annunciati i vincitori della quarta edizione del premio internazionale dedicato alle arti visive. Oltre 1000 partecipanti da 50 paesi di tutto il mondo.Firenze, 20 settembre 2021La quarta edizione del premio internazionale per le arti visive promosso da Carapelli è giunta al termine e anche quest’anno

Vis à Vis Fuoriluogo 24 – esito open call – Laura Guastini

Anche quest’anno ci siamo! Vis à Vis Fuoriluogo ha selezionato l’artista Laura Guastini (Pistoia, 1994) per la prossima edizione della residenza artistica. Con VIS à VIS FUORILUOGO, progetto nato nel 2012, l’Associazione LIMITI INCHIUSI Arte Contemporanea mette a disposizione della comunità di Lucito, per il terzo anno consecutivo, il proprio programma di residenze per artisti.Il

Studio – Oscar Contreras

Luglio – settembre 2021 Oscar Contreras (Toluca, Messico, 1986)   Oscar Contreras Rojas è nato a Toluca in Messico nel 1986 e si è diplomato in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Venezia. La sua attività artistica si incentra nel raffigurare, tramite una pittura impetuosa, paesaggi sfuggenti e concitati. Le sue opere si pongono tra

Le Opere e i Giorni – ventennale LABA

Il progetto espositivo Le opere e i giorni celebra il ventennale LABA Firenze attraverso una serie di opere particolarmente meritorie, realizzate negli anni dagli studenti nell’ambito delle arti visive – pittura, fotografia, design, graphic design e fashion design.Si tratta al contempo di un’occasione necessaria per fare il punto su un percorso di costante crescita e

Estuario / Marcello in presenza

A Officina Giovani la mostra collettiva degli artisti che hanno partecipato al laboratorio Fare Arte Contemporanea a cura di Estuario project space OPENING sabato 26 giugno ore 17:00Dal 26 giugno al 7 luglio Ex Celle Frigo – Officina Giovani. Piazza dei Macelli 4, Prato Inaugura sabato 26 giugno alle 17:00 Marcello in presenza la mostra

Strange Loop – in dialogo con Satoshi Hirose

Satoshi Hirose, artista giapponese da anni residente anche in Italia, a Milano, nel tempo ha sviluppato una ricerca artistica originale basata su differenti modalità espressive, dall’installazione alla scultura, dalla fotografia alla pittura, fino all’azione partecipata. La nota specifica e costante è il ricorso agli elementi della quotidianità e la loro ricombinazione in forma inconsueta, così

Vacant Zone – first edition / Payal Arya e Alexander Dimitrios Papadopolous

Online il progetto realizzato dagli artisti Payal Arya e Alexander Dimitrios Papadopoulos per la prima edizione del progetto di residenza artistica online Vacant Zone, dal titolo:Engulfed with noise, the machine hallucinates, remembering the heat of the burning city. A cura di Matteo Innocenti e Zoya Shokoohi. www.vacant-zone.com Il progetto di Payal Arya e Alexander Dimitrios

Satoshi Hirose – Strange Loop

Satoshi HiroseStrange Loop29 maggio – luglio 2021a cura di Matteo Innocenti Inaugurazione sabato 29 maggio, dalle ore 16 Viale Eleonora Duse 30, Firenze La Portineria prosegue la programmazione 2021 con il ciclo A Solo. La seconda mostra è Strange Loop di Satoshi Hirose, inaugurazione sabato 29 maggio. Satoshi Hirose (Tokyo, 1963), artista giapponese da anni

Palazzo Strozzi – Perenne Attualità

Perenne Attualità è una mostra online a cura del Master in Curatorial Managementdi Istituto Marangoni Firenze realizzata in collaborazione con Fondazione Palazzo Strozzi con la partecipazione di Accademia di Belle Arti di Firenze, Accademia Italiana, California State University, Fondazione Studio Marangoni, LABA Libera Accademia di Belle Arti. Artisti: Alejandro Acosta, Sofia Cappello, Benedetta Chiari, Léa

Carapelli for Art – Art City 2021 Bologna

Mostra Carapelli for Art. Premio arti visive – III Edizione7-8-9 maggio 2021 – ART CITY Bologna Museo della Musica e Biblioteca internazionale di Bolognainaugurazione venerdì 7 maggio dalle ore 14.30 Carapelli for Art partecipa alla prossima edizione di ART CITY Bologna dal 7 al 9 maggio 2021 presentando le opere vincitrici dell’edizione 2020 al Museo

Be a Poem – Virginia Zanetti – Palazzo D’Accursio, Bologna

Promossa da Comune di Bologna (Dipartimento Cultura e Promozione della Città) nell’ambito di ART CITY 2021 Bologna EstateIn collaborazione con:Il Museo della Resistenza di Bologna e l’Istituto Storico Parri, L’Istituzione Bologna Musei, Bologna Biblioteche, Estuario project space, Traffic Gallery di Bergamo, ITC Salvemini, Auser Bolognae il patrocinio dell’ANPI VIRGINIA ZANETTIBE A POEM7 maggio – 4

Studio – Eva Sauer

Aprile – Maggio 2021Eva Sauer (Firenze, 1973; vive e lavora tra Firenze e Düsseldorf) Nel suo lavoro Eva Sauer combina immagini fotografiche e sculture con la parola. I temi principali della sua ricerca sono le molteplici forme di violenza, le paure e le perdite esistenziali.Durante il periodo di residenza a STUDIO l’artista ha lavorato al

Carapelli for Art 2021

Carapelli for Art, premio internazionale per le arti visive, giunge alla sua quarta edizione. Da sabato 27 marzo e fino al 3 luglio 2021 è online il bando di partecipazione gratuita per le categorie “Open” e “Accademia”, riferito al tema della Sostenibilità.Carapelli rinnova anche per il 2021 il proprio sostegno all’arte e alla cultura. www.carapelliforart.it

Studio – Eliel David Pérez Martínez

Studiofebbraio – marzo 2021Eliel David Pérez Martínez (1998, Oaxaca, Messico) I dipinti di Pérez Martínez seguono una linea basata sulla sperimentazione consapevole e analitica della pittura. I dettagli quotidiani si scompongono e si ricompongono trasformando l’iconografia di ogni soggetto in una composizione in cui il senso dello spazio è valorizzato con l’equilibrio e l’ampiezza del